Libri per bambini da regalare al compleanno: albi illustrati che piacciono anche agli adulti

Libri per bambini da regalare al compleanno

E niente, se vogliamo che l’umanità del futuro (i bambini) si appassionino ai libri uno dei consigli più semplici, utili e potenti è quello di farsi vedere con un libro in mano, possibilmente bello e di qualità e soprattutto con una faccia entusiasta.

Questa è la classica scusa che uso io per farli regalare a me medesima. Si, lo confesso: io li trovo meravigliosi, sia per la giovane umanità del futuro in erba sia per me. Alcuni mi commuovono, altri mi fanno ridere, altri ancora appagano il mio senso estetico (tipo quelli di Oliver Jeffers o Helen Oxenbury) ma tutti mi fanno riflettere su come pensano i bambini, sulla loro prospettiva sul mondo.

Se volete farmi un regalo, vi aiuto ad orientarvi tra quelli che io desidero tanto.

Fergal è assolutamente tutti noi, che quando siamo arrabbiati sputiamo fuoco. La sua parabola esistenziale ci suggerisce (a noi e ai bambini) un’ottima tecnica per farcela a non carbonizzare persone e cose. Grazie alla mia amica Simona, ottima pedagogista, che me l’ha fatto conoscere.

Io l’ho regalato a chiunque ma disgraziatamente non ho una copia per me.

“Beh, ciao.
Benvenuto su questo pianeta.
Potresti essere un po’ disorientato all’inizio, ma sei appena arrivato dopotutto.
La tua testa sarà già piena di domande, quindi partiamo con una veloce esplorazione del nostro pianeta e di come ci viviamo sopra”.

  • Il fato di fausto (Zoolibri)
    “C’era una volta un uomo che credeva di possedere ogni cosa e per questo si avviò,

    deciso a tenere sotto controllo i suoi averi.
    “Sei mio.” disse Fausto al fiore, alla pecora e alla montagna, che si inchinarono a Fausto.
    Ma non erano abbastanza per lui, perciò saltò su una barca per prendere il mare…”
  • Che raffreddore, orso!  Bonny Becker (Nord Sud Edizioni)

Orso e topolino sono la storia della vita di chiunque abbia un entusiasta o uno scorbutico in casa. Questo del raffreddore mi manca, in italiano purtroppo è esaurito ma posso applicarmi con l’inglese perché si trova su Amazon. Se lo trovate in libreria in Inglese tanto meglio, obviously.

Lui è un genio vero e questo è perfetto per chi ha a che fare con un bambino un filo lagnoso a tavola.

L’ho sentito leggere centinaia di volte da un’attrice e vorrei sfogliarlo. Mi sembra molto avvincente.

Julian è un topolino che vive da solo nella sua tana sotto terra. Gli piace starsene per conto suo e ha imparato a evitare tutti gli animali: il gufo, il gatto, i suoi vicini topolini, le talpe, i conigli, il contadino con il suo cane.  Julian però non sa che una volpe con i denti affilati lo osserva e, un giorno, piomba nella sua piccola tana pronta a divorarlo! Ma la finestra di Julian è troppo piccola per lei e la volpe resta incastrata. Julian decide di aiutarla e finisce così per diventare… la sua preda? No, molto meglio!

 

(Immagine di copertina: Oliver Jeffers, Zoolibri)

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services