Crostata di pere con frolla di mais senza glutine: la “torta della nonna 3.0”

RICETTA CROSTATA DI PERE SENZA GLUTINE

Da oggi ospitiamo Moretto’s Chefs, che ci delizieranno con alcune delle loro migliori ricette, attente alle esigenze alimentari di adulti e bambini. Oggi hanno preparato per noi una squisita crostata di pere senza glutine, con frolla di mais. La crostata è una delle merende più amate da grandi e piccoli, perfetta anche a colazione oppure come dessert. Basterà solo cambiare la farcitura per adattarla alle diverse esigenze: la vostra marmellata preferita sarà l’ideale per la crostata della colazione, mentre una base di crema e coloratissima frutta fresca la renderanno il dessert ideale per la cene estive con gli amici.

La ricetta che vi proponiamo si prepara in un attimo ed è naturalmente senza glutine, la versione 3.0 della crostata della nonna, insomma: niente farine o mix industriali, niente oli vegetali che si deteriorano in cottura, pochi zuccheri per non abituare i palati dei più piccoli a gusti stucchevoli. In questo modo saranno tutti contenti: la wannabemum e il piccolo goloso!

LEGGI ANCHE: “Noi ci vogliamo bene”, Marco Bianchi ci racconta il suo nuovo libro a misura di Wannabemum

INGREDIENTI

Per una tortiera di 20-22 cm di diametro:

  • 210 gr di farina di mais fumetto
  • 100 gr di burro ben freddo
  • 80 gr di zucchero di cocco (o 70 gr di zucchero integrale di canna, come ad esempio il Mascobado, che trovate nei negozi del commercio equo e solidale)
  • 1 uovo ben freddo
  • 1 pizzico di sale marino integrale grosso
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Per la farcitura:

  • 2-3 pere piccole (in questa stagione sono ottime le pere coscia)
  • cannella in polvere

Tempi di cottura:
45 minuti a 180°

PREPARAZIONE

In una ciotola amalgamate gli ingredienti secchi, quindi farina, zucchero, sale e cannella. Prendete ora il burro, tagliatelo a pezzetti ed unitelo alla farina. Procedete come per la classica frolla, amalgamandolo velocemente. Aprite ora l’uovo in una ciotolina, sbattelo brevemente e unitelo all’impasto.
Formate una palla, lasciandola all’interno della ciotola e coprite con della pellicola trasparente. Fate riposare in frigo per almeno 30-45 minuti. L’impasto sarà piuttosto morbido e si sbriciolerà facilmente: non preoccupatevi se non doveste riuscire a formare una palla bella liscia, il riposo in frigo la renderà ben lavorabile.
Trascorso il tempo di riposo, prendete la frolla e accendete il forno a 180°. Ponete l’impasto tra due fogli di carta forno e dentro alla teglia: con l’aiuto delle mani stendetela grossolanamente. La frolla non deve essere troppo sottile, altrimenti la fetta non reggerà il peso della farcitura una volta cotta!
Togliete il foglio di carta forno superiore e con l’aiuto del dorso di un cucchiaio leggermente inumidito livellate la frolla, lasciando un bordino leggermente più alto intorno al perimetro.
Occupatevi ora della farcitura, rimettendo in frigo il guscio di frolla nel frattempo. Prendete le pere, lavatele ed asciugatele. Tagliate il picciolo e poi a metà e ancora in quarti, eliminando i semini centrali. Tagliate le pere a fettine sottili.
Riprendete la vostra frolla e farcitela, disponendo le fettine di pera in forma circolare, partendo dall’esterno. Spolverate di cannella e infornate per 45 minuti, controllando di tanto in tanto la cottura.

L’idea in più:

Non c’è pera… senza cioccolato! Aggiungete della crema al cioccolato sul fondo, prima di coprire con le pere. Oppure, una volta sfornata, decoratela con del cioccolato fondente fuso. Anche una crema di cacao e nocciole (ma occhio agli ingredienti!) è perfetta.
Sostituite le pere con la frutta che più vi piace: susine oppure mele sono gli abbinamenti che più si adattano a questa frolla così sapida.
Per aggiungere un tocco di golosità, farcite la frolla prima con della crema di nocciole (100% nocciole) e poi con le fettine di pera.

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services