Pesto di pomodori secchi, mandorle e pinoli. La ricetta di Anna

ricetta cucinare con anna

PESTO POMODORI SECCHI E MANDORLE

Inizia oggi la collaborazione tra Wannabemum e Cucinare con Anna, il progetto della “food entertainer” Anna Buffa, che adora cucinare e raccontare ricette semplici e veloci per chi ha poco tempo, ma non vuole rinunciare a prendersi cura di sé anche a tavola.

La prima ricetta che ci ha consigliato di provare per un aperitivo estivo è il pesto di pomodori secchi e mandorle da spalmare su una croccante bruschetta.

LEGGETE ANCHE: I segreti della pizza fatta in casa: leggera e digeribilissima

«Per prepararlo vi serviranno pochissimi ingredienti che io tengo sempre nella dispensa: pomodori secchi, capperi, mandorle, pinoli e un po’ di olio. L’unica cosa che vi dovrete procurare è il basilico: io vi consiglio di comprarne una piantina da avere sempre a portata di mano per insaporire le vostre ricette» suggerisce Anna.

Ingredienti

  • 8/10 pomodori secchi
  • 12/14 mandorle
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 10/12 capperi dissalati
  • tante foglie di basilico
  • sale, pochissimo
  • olio evo
  • pane per fare le bruschette

Preparazione

Procuratevi una confezione di pomodorini secchi, meglio se privi di olio. Sarete poi voi, a casa, a metterli in un vasetto di vetro e aggiungere del buon olio extravergine per conservarli.

Nel mixer mettete i pomodorini scolati (l’olio invece usatelo per condire le fette di pane da bruschettare), le mandorle, i pinoli, i capperi dissalati e tante foglie di basilico. Aggiungete un filo d’olio e frullate il tutto per un minuto.

Controllate la consistenza del pesto di pomodorini, che non dovrà essere troppo cremoso, ma bello croccante. Con una spatolina mettetelo da parte.

Infornate delle fette spesse di pane e lasciatele in cottura per qualche minuto. Poi condite le bruschette con il pesto di pomodorini.

Ecco pronto un ottimo stuzzichino da offrire agli amici come aperitivo a cui abbinare del buon vino bianco freddo.

Se il pesto vi dovesse avanzare, aggiungete dell’olio e conservatelo in frigo per un paio di giorni. Potete poi utilizzarlo come condimento per la pasta.

GUARDA IL VIDEO DELLA RICETTA DEL PESTO DI POMODORI SECCHI E MANDORLE

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services