3 esercizi psicomotori per neonati

esercizi psicomotori neonati

ESERCIZI PSICOMOTORI NEONATI

Alla prima visita di controllo la pediatra mi disse: “mi raccomando, un po’ di volte al giorno metta sua figlia sulla pancia: in questo modo rinforzerà i muscoli della schiena e del collo”.

Sinceramente, non mi era mai venuto in mente di dover stimolare attraverso degli esercizi psicomotori per i neonati lo sviluppo di mia figlia. Ingenuamente, pensavo che sarebbe successo tutto automaticamente, senza bisogno di stimoli.

Invece poi ho capito che, come in tutte le cose, l’esercizio e la sua ripetizione stimolano la corretta crescita del bambino. E quindi mi sono data da fare.

ESERCIZIO PER RAFFORZARE IL COLLO DEL NEONATO

Al corso di massaggio neonatale (che a mia figlia non piace, ma in cui ci hanno dato anche una serie di consigli paralleli molto utili per i piccoli) ci hanno spiegato come fare per rafforzare i muscoli della schiena e del collo dei neonati a partire dai 2-3 mesi di vita.

  1. Posizionate a terra un tappeto semi-rigido di gomma, come quelli che ci sono negli asili. Il più semplice da trovare è il tappetone puzzle colorato (da Prénatal l’ho comprato a 9,90 euro, ma sono disponibili anche edizioni più economiche);
  2. Prendete il cuscino dell’allattamento, morbido o rigido e mettetelo sopra il tappetone;
  3. Posizionate il bambino sopra il cuscino a pancia sotto in modo che le gambe stiano sul tappetone e le braccia sul cuscino. Vedrete che il bimbo tirerà su la testa e starà bello alto per un po’. Quando sarà stanco però potrà appoggiarsi sul cuscino.

Consigli: mettete di fronte al bimbo uno specchio, lui vedrà riflessa la sua immagine, senza riconoscersi. Per lui sarà come vedere un altro bimbo e starà a fargli le facce a lungo, mentre esercita i muscoli del collo!

LEGGI ANCHE: Come muoversi con un neonato ed evitare di stressarsi

È importante non forzare il vostro bambino. Appena vedete dei segnali di stanchezza, giratelo sulla schiena o prendetelo in braccio.

ESERCIZI PER RAFFORZARE LA SCHIENA DEL NEONATO

Attraverso l’iPhone, poi, ho scoperto diverse app per lo sviluppo psicomotorio dei neonati. Una che ho scaricato è Kinedu. Lì ci ho trovato diversi spunti interessanti da mettere in pratica con la mia bimba.

PER APPROFONDIRE: Come sopravvivere a un neonato, i miei consigli

Del resto, se presi come dei giochi, tutti questi esercizi hanno anche il merito di far passare del buon tempo insieme ai nostri figli.

Ecco allora il primo esercizio per rafforzare i muscoli della schiena:

  1. Posizionate a terra il tappeto di gomma
  2. Appoggiate sopra il cuscino dell’allattamento
  3. Come nell’esercizio precedente, mettete il bimbo di pancia sul cuscino
  4. Sollevate poi il bimbo mettendo una mano sotto il torace e il bacino a 3-5 cm dal tappeto per qualche secondo e poi rimettetelo giù
  5. Ripetete l’esercizio 2-3 volte
  6. Poi, mentre i bimbi sono sdraiati sul cuscino, sollevate i piedini e portateli verso l’interno delle ginocchia. Ripetete l’esercizio 3-4 volte.

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO DELL’ESERCIZIO

esercizi psicomotori neonati

Il secondo esercizio per rinforzare i muscoli della schiena di mia figlia, invece, è stato casualmente messo in pratica da mio marito. E alla nostra bambina piace davvero tanto.

  1. Mettete il bambino seduto sul tappeto gommoso sostenuto dal cuscino dell’allattamento
  2. Prendete gli avambracci del bimbo e preparatelo dicendo: “uno, due, tre…”
  3. Al tre, tiratelo dolcemente verso di voi, in modo che faccia come una flessione
  4. Poi, sempre molto lentamente e dolcemente, riadagiate la sua schiena sul cuscino
  5. Ripetete l’esercizio 2-3 volte.

Per rendere ancora più divertente il gioco, noi le diamo un bacio sulla punta del nasino quando l’avviciniamo a noi. Insieme, ci divertiamo tantissimo!

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services