Casetta pan di zenzero: come fare passo passo

CASETTA PAN DI ZENZERO

È vero, lo abbiamo esplicitamente dichiarato, che vi avremmo proposto soltanto ricette facili e veloci. Ma abbiamo due ottimi motivi per spiegarvi come fare passo passo la casetta di pan di zenzero che da bambini tutti abbiamo sognato almeno una volta di divorare. Primo, è Natale e – come avete visto – sul sito fioccano gli articoli a tema perché quest’anno siamo davvero ispirate. Secondo, abbiamo una favolosa new entry fra gli amici di Wannabemum. Qualcuno che ai fornelli ci sa fare eccome, e che ogni mese ci delizierà con una rubrica di ricette a misura di bambino. Lei è Cookinglaura, al secolo Laura Sechi. E si presenta così: “Dal 2010 curo il blog Cookinglaura, nel quale racconto le ricette di casa mia, quelle che condivido con la mia famiglia e i miei amici. Mezzo sarda e mezzo spagnola, vivo a Cagliari e lavoro per la pubblica Amministrazione, ma il mio sogno è rendere la mia passione per la cucina un lavoro“. Non ci resta che lasciarle la parola con un caldo benvenuto tra le nostre nostre pagine (e allacciare il grembiule).

CASETTA DI PAN DI ZENZERO COME FARE

La casetta di pan di zenzero è un dolce magnifico, fantastico da preparare coinvolgendo i bambini che poi la potranno decorare come vogliono. Il procedimento non è difficile. In commercio esistono anche delle formine già pronte, ma a me piace anche progettarla creando le sagome di carta, per darle diverse forme, a seconda della foggia che le si vuole dare.

LEGGI ANCHE: Biscotti di Natale con miele e spezie

Ingredienti per due casette

  • 500 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 200 g di miele
  • 200 g di burro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1 pizzico di sale

Per la decorazione

  • caramello
  • zucchero a velo
  • acqua
  • zuccherini colorati

CASETTA PAN DI ZENZERO PASSO PASSO

Prima di tutto dovete creare le forme su un cartoncino: preparate due facciate (altezza dalla base alla punta 20 cm, altezza dalla base all’inizio della spiovenza 4 cm e larghezza 8 cm), due quadrati di 10 cm di lato per il tetto e due pareti laterali (11 cm lunghezza e 4 cm di altezza).

Ora potete preparare l’impasto.
In un pentolino dai bordi alti mettete lo zucchero, il miele, le spezie e il burro e fate sciogliere bene. Quando raggiungerà il bollore, spegnete e aggiungete il bicarbonato di sodio, sempre mescolando.

Il composto aumenterà molto di volume, per questo è necessario continuare a mescolare a fuoco spento, per evitare che fuoriesca.

Fate raffreddare per 15 minuti circa e mescolate il liquido con la farina, l’uovo e il sale, impastando brevemente con le mani.

Non preoccupatevi se si attacca alle dita (non aggiungete altra farina!) e non mescolate a lungo, giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti.

Avvolgete nella pellicola e fate riposare l’impasto tutta la notte in frigo.
Il giorno dopo, stemperate la pasta a temperatura ambiente, stendetela ad uno spessore di mezzo centimetro e tagliate le forme. Stendete i pezzi sulla placca foderata di carta forno e fateli raffreddare bene in frigo per un’ora. Cuocete in forno caldo a 180° per 10 minuti, poi fateli raffreddare bene.
Decorate il tetto e la facciata con una ghiaccia ottenuta con zucchero a velo e acqua e con i confettini colorati. Limate un poco i bordi per renderli più regolari, poi uniteli tra loro con poco caramello (fate voi questa operazione, non fatela fare ai bambini perché le temperature sono molto elevate!).

La casetta è pronta! Con lo stesso impasto potete preparare i biscotti per l’albero e decorarli come preferite. Buon Natale!

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services