Pesto di pisellini freschi e mandorle

pesto di piselli e mandorle

RICETTA PESTO DI PISELLI

Chissà perché ai bambini piace un sacco il pesto, nonostante il sapore deciso e il colore verde, che invece, di solito rifuggono. Con il pesto di pisellini freschi e mandorle preparato per noi da Moretto’s Chefs potete sfruttare l’amore per questa salsa per fargli prendere confidenza con una verdura – i pisellini freschi che ora sono di stagione – e magari intrattenere i bimbi anche per qualche ora. Un modo per invogliarli a mangiare gli odiati vegetali, infatti, è quello di coinvolgerli in cucina. Sgranare i pisellini freschi è il classico lavoretto che molti di noi hanno fatto almeno una volta da piccoli, magari con le nonne.

LEGGI ANCHE: Pizzoccheri light, il condimento veg conquista grandi e bambini

pesto di piselli e mandorle

PESTO DI PISELLI E MANDORLE

Il pesto di pisellini freschi e mandorle è una salsa dal colore vivo, che potreste presentare anche come il pesto di Hulk, e dal sapore delicato. Senza glutine e senza latticini, può facilmente essere trasformato in un pesto vegano.

COME SI USA IL PESTO DI PISELLI

Usate il pesto di pisellini freschi e mandorle per condire la pasta (potete anche tenerne un po’ sempre pronto in freezer) oppure un risotto. I bimbi che amano le merende salate, apprezzeranno questo pesto spalmato su una fetta di pane, meglio a lievitazione naturale, tostata oppure come salsina in cui intingere dei bastoncini di verdure crude. Provatela anche come salsa d’accompagnamento a del semplice pesce alla griglia, del pollo oppure per condire una fresca insalata.

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 200 g di pisellini freschi (peso netto) oppure surgelati
  • 20 g di mandorle
  • 15 g di parmigiano reggiano (oppure un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie per una versione senza latticini e vegan)
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale marino integrale
  • Pepe bianco (facoltativo, per gli adulti)

ricetta pesto

Procedimento:
Dopo aver sgranato i pisellini, sciacquateli accuratamente sotto abbondante acqua corrente. Sbollentateli, poi, per 5 minuti in acqua salata. Scolateli con un mestolo forato (non buttate l’acqua di cottura, servirà) e passateli immediatamente sotto l’acqua fredda, per preservarne il colore brillante.
Mettete nel bicchiere del frullatore le mandorle, il parmigiano grattugiato o a tocchetti, un paio di cucchiai d’olio, i pisellini e uno o due cucchiai di acqua di cottura dei pisellini. Frullate fino ad ottenere una salsa densa ed omogenea, aggiungendo man mano eventualmente altro olio e/o acqua di cottura.

LEGGI ANCHE: Spaghetti allo zenzero e limone con verdure saltate

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services