Come combattere il mal d’auto nei bambini: 8 consigli

Come combattere il mal d'auto nei bambini

COME COMBATTERE IL MAL D’AUTO NEI BAMBINI

C’è il vecchio trucco del chewing gum, quello delle soste frequenti, o quello dell’avere lo sguardo fisso sulla strada. Per evitare che strade tortuose o il traffico si trasformino in un vero e proprio incubo, abbiamo raccolto alcuni consigli per prevenire e combattere il mal d’auto nei bambini.

Secondo una ricerca condotta da Ford, in collaborazione con esperti di cinetosi (o malattia da movimento), i passeggeri possono percepire la sensazione di nausea dopo solo 10 minuti di viaggio se guardano uno schermo. Il “mal d’auto” colpirebbe dunque 2/3 dei cittadini europei, in particolare bambini e adolescenti che in genere viaggiano sui sedili posteriori, magari giocando ai videogiochi o guardando un video.

CAR SHARING: Come funziona il trasporto dei bambini

I SINTOMI DEL MALESSERE

Ma quali sono i primi segnali a cui prestare attenzione?

  • maggiore sudorazione
  • crescenti sbadigli

Sono sintomi dovuti al deficit che si crea tra gli input che il cervello riceve dagli organi della vista e dall’apparato stato-cinetico, che si trova nell’orecchio e che regola l’equilibrio.
I neonati, ad esempio, non soffrono di mal d’auto poiché questo malessere si percepisce solo quando si acquista la capacità di camminare.

LEGGI ANCHE: 10 cose da non dire a una neomamma

MAL D’AUTO RIMEDI

Come fare, dunque, perché il viaggio non si trasformi in una tortura?

  1. Adottare uno stile di guida fluido e uniforme, evitando brusche frenate, improvvise accelerazioni e buche. Sarà un modo per ridurre il senso di nausea dei bambini, ma anche per risparmiare carburante
  2. Se il bambino è sufficientemente grande, fatelo sedere nel sedile del passeggero anteriore, che offre una maggiore visibilità della strada
  3. In alternativa, utilizzate il sedile posteriore centrale
  4. Evitate di far usare smartphone o altri device digitali ai vostri piccoli
  5. Distraete i passeggeri che soffrono il mal d’auto, magari cantando
  6. Il capo dovrebbe essere mantenuto il più eretto possibile, usando ad esempio un cuscino di supporto
  7. Attivate il climatizzatore per permettere un ricircolo di aria fresca
  8. Evitate di far bere ai vostri bimbi bibite gassate
Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services