Plumcake al cioccolato senza uova e latte, con polpa di frutta

plumcake al cioccolato senza uova

PLUMCAKE AL CIOCCOLATO

Continuiamo a darvi tante idee per utilizzare il cioccolato delle uova di Pasqua. Dopo i brownies di Stefano Cavada, ecco il suggerimento di Moretto’s Chefs. Un plumcake al cioccolato perfetto per la colazione o la merenda. Senza grassi e con poco zucchero, ma con banane e polpa di mele a dargli umidità e dolcezza, questo plumcake è una golosità senza troppi sensi di colpa.

Tra l’altro, oltre a essere la ricetta perfetta per riciclare il cioccolato avanzato da Pasqua, questa preparazione è l’ideale per usare anche le banane troppo mature e la polpa o mousse di mele, quella che si compra al supermercato in vaschette d’alluminio: all’inizio sembrano una merenda sana e sfiziosa, ma spesso, dopo un po’ stufano e non vengono più mangiate da nessuno. Un vero e proprio dolce anti-spreco.

LEGGI ANCHE: Torta senza glutine e lattosio, la ricetta salva compleanno

Plumcake al cioccolato senza uova

PLUMCAKE AL CIOCCOLATO SENZA UOVA

Essendoci della frutta nell’impasto, l’ideale è conservare in frigo questo plumcake cioccolatoso. Poi avete due opzioni per gustarlo al meglio: o freddo di frigo, quasi una torta gelato, oppure scaldato qualche minuto nel tostapane. Se volete avere una fettina di dolce sempre pronta all’occorrenza, surgelatene un po’ già tagliato, dividendo le fette con della carta da forno. Fate scongelare per qualche ora (ad esempio la sera per la colazione dell’indomani) e poi passatelo nel tostapane: il plumcake al cioccolato sarà come appena fatto.

LEGGI ANCHE: Tortino al cioccolato vegan

Questo profumato plumcake al cioccolato è senza latticini, senza frumento (ma può facilmente diventare senza glutine) e senza frutta secca, a voi la scelta se farlo diventare anche senza zucchero: mela e banana già dolcificano moltissimo di per sé. Attenzione se usate lo zucchero semolato, il classico bianco, che è ben più dolce di quello integrale di canna, usatene al massimo 50-60 g.

 

Plumcake al cioccolato senza uova e latte

Ingredienti:

  • 3 banane
  • da 0 a 100 g di zucchero integrale di canna
  • 130 g di mousse mela (oppure polpa di mele cotte)
  • i semini di un baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati e mescolati con 3 cucchiai d’acqua, lasciati a riposo finché non diventano gelatinosi
  • 60 g di farina di riso
  • 60 g di farina di farro (o altra farina di riso per una versione glutenfree)
  • 60 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 200 g di cioccolato tritato grossolanamente (noi lo abbiamo usato bianco e fondente, ma per eliminare del tutto il latte sceglietelo solo fondente)
  • olio q.b. per ungere la teglia

Tempi di cottura

60 minuti a 180 gradi

Idee per utilizzare il cioccolato delle uova di Pasqua

Procedimento:

Mettete nel bicchiere del frullatore le banane a tocchetti con lo zucchero, la mousse di mela e i semi di lino macinati e mescolati con l’acqua, e frullate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Versate la parte liquida del plumcake al cioccolato in una ciotola e aggiungete i semini di vaniglia, la farina a poco a poco, il sale, il cacao e, infine, il lievito amalgamando con un leccapentole. Aggiungete, infine, anche il cioccolato, tenendone da parte circa un terzo.
Ungete uno stampo da plumcake e versateci dentro l’impasto, cospargete con il cioccolato tenuto da parte, infornate e cuocete a forno già caldo a 180 gradi per 60 minuti: fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.

Lo sapevate…

A cosa servono in questo caso i semi di lino? Sostituiscono le uova. Se invece volete usarle, in questa ricetta ne è previsto soltanto uno. Provate la doppia versione e fateci sapere!

LEGGI ANCHE: Muffin al cioccolato senza latte

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services