Il piacere della lettura va coltivato fin da bambini

PIACERE DELLA LETTURA BAMBINI

Coltivare la lettura fin dalla tenera età – anche se non si è ancora in grado di leggere e scrivere – è fondamentale: una wannabemum che legge sempre il nostro sito ben lo sa. Sono tantissimi gli studi che dimostrano che bimbi che si approcciano fin da piccoli alla carta stampata (o ai libri di stoffa) hanno più probabilità di mantenere il piacere di leggere anche da adulti.

LEGGI ANCHE: Come insegnare ai bambini a leggere

Se in casa i bambini vedono i loro genitori sfogliare giornali e leggere libri, diventerà del tutto naturale proseguire con queste abitudini“, spiegano Marta Stella e Sara Luna Bruzzone, pedagogista e psicoterapeuta di mammechefatica.it. Il processo imitativo che parte dalle figure di mamma e papà è fondamentale: “I bambini, anche se piccoli, devono iniziare a sfogliare i libretti adatti a loro e imitare l’adulto che legge”.

L’IMPORTANZA DELLA LETTURA PER BAMBINI

Raccontare storie e intrattenere i bambini con la lettura è molto importante per mantenere una buona capacità relazionale e offrire la possibilità di ascoltare e apprendere nuovi vocaboli, aumentando l’azione creativa presente in ognuno di noi”, proseguono le esperte di Mamme Che Fatica. “Leggere inoltre favorisce lo sviluppo della fantasia, della logica e della curiosità”.

LEGGI ANCHE: Lettura ad alta voce per i bambini in età prescolare

I libri possono servire da metafora per spiegare alcune situazioni particolari della vita del piccolo: “Le storie possono essere anche un valido contributo per affrontare dei momenti di difficoltà o di passaggio (come ad esempio la paura del buio, di togliere il pannolino, di andare all’asilo, la separazione di mamma e papà etc..). In queste situazioni si possono affrontare temi delicati in modo che il bambino riceva dei messaggi importanti da noi adulti, ma senza sentirsi direttamente coinvolto provando quindi meno ansia”.

COME INVOGLIARE UN BAMBINO A LEGGERE

Approfittate del vostro ruolo di genitori per sciogliere le briglie allo scrittore che si cela in voi. “Se avete fantasia e vi sentite pronti, potreste anche inventare una storia e scriverla su un foglio di carta grande o un vecchio lenzuolo e arricchirla con disegni e decorazioni varie. I bambini, a seconda dell’età e delle loro potenzialità, offriranno il loro contributo creativo. Raccontare e leggere storie è un gesto antico che segna il passaggio del tempo e le varie tappe di crescita degli individui che fanno parte del nostro patrimonio socio culturale. Nonostante si faccia quotidianamente uso di dispositivi tecnologici non sostituiamo mai il valore di un buon libro che diventerà un prezioso ricordo da adulti!”.

LEGGI ANCHE: Libri motivazionali per bambini

 

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services