Art Stories: le app per imparare divertendosi, anche in vacanza

art stories app bambini

ART STORIES APP

“I bambini hanno diritto a belle immagini, a storie affascinanti, alla complessità: attraverso il gioco costruiscono la loro visione del mondo ed educano il loro gusto”. Si presenta così Art Stories, realtà che crea giochi digitali 100% made in Italy. Ve ne abbiamo già parlato in merito a MubApp, l’applicazione per smartphone sviluppata per esplorare il MUBA, il Museo dei Bambini di Milano. Torniamo a occuparcene per presentarvi una novità adatta al divertimento in vacanza, quando i bambini possono dedicarsi a scoprire, insieme agli adulti ma anche da soli, le città e l’arte.

LEGGI ANCHE: “Tutti i bambini devono essere felici”, un libro per maestri e genitori

ART STORIES | FACES
ART STORIES | FACES

ART STORIES FACES

Si tratta di Art Stories FACES ed è appena partita, con il primo test del museo virtuale Art Stories, dove i bambini scoprono i rudimenti del linguaggio artistico: una palestra per imparare a osservare le forme, i colori e i particolari nell’arte dei ritratti. Si comincia con 5 ritratti per allenare lo sguardo, ma il gioco si arricchirà nei prossimi mesi. Eccoli:

  • L’imperatore Rodolfo II come Vertumno, di Giuseppe Arcimboldo: per sollecitare l’osservazione dei dettagli e la lettura dell’insieme;
  • Alice, di Amedeo Modigliani: per individuare forme e volumi;
  • Uomo con clarinetto di Pablo Picasso: per capire come la forma può essere superata;
  • Autoritratto di Vincent Van Gogh: per imparare a leggere l’uso del colore;
  • La ragazza con l’orecchino di perla di Johannes Vermeer: per scoprire che ogni elemento ha un significato e nasconde una storia.

Trovate Art Stories FACES sull’App Store iOS e Android. Gli sviluppatori attendono critiche, commenti e suggerimenti che serviranno per sviluppare al meglio il progetto.

ART STORIES |DIGITAL GUIDEs
ART STORIES |DIGITAL GUIDEs

I GIOCHI DI ART STORIES

Progettati con cura, con attenzione al design e al gusto del bello, i giochi digitali di Art Storie propongo contenuti ricchi, illustrazioni originali e un linguaggio articolato. E incoraggiano i bambini a guardare oltre lo schermo, a farsi domande, a osservare ciò che li circonda. Art Stories – Digital Guides, in particolare, accompagna i bambini nella scoperta dei luoghi simbolo delle città, raccontandone in modo divertente il passato e i personaggi: possono essere usate a casa come un libro illustrato; sul posto, come guide-gioco; dopo la visita, per rivedere dettagli e giocare con calma con le animazioni; a scuola, come punto di partenza per le uscite didattiche.

DA NON PERDERE: I bambini e Miró, alla scoperta della “forza della materia”. La mostra al Mudec fino all’11 settembre

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services