Alta Badia in estate: la meta ideale per una vacanza con i bambini

ALTA BADIA ESTATE BAMBINI 2016

Eventi, attività e iniziative: dalla rassegna letteraria “Il libro nella roccia”, alle giornate didattiche per scoprire le ricchezze della flora e fauna locale. È il piano per l’estate 2016 per chi sceglierà di andare in vacanza con i bambini in Alta Badia, un piano che prevede numerosi appuntamenti per i più piccoli. Il divertimento sarà a tutto tondo per i più piccoli grazie al programma Summer for Kids e alle Aree Movimënt, dove vivere gli sport a stretto contatto con la natura a 2000 metri.

SCOPRI: Vacanze con i bambini: gli alloggi più insoliti kids friendly

IL LIBRO NELLA ROCCIA

Nata nel 2014, la rassegna letteraria “Il libro nella roccia” è dedicata proprio ai bambini e alle loro famiglie. Il progetto è curato da Orietta Berlanda e patrocinato dalla Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano.
Tema di quest’anno sono gli elementi e gli eventi naturali. E tante sono le novità dell’edizione 2016:

  • Due premi letterari per il miglior libro secondo il parere di una giuria di esperti (Premio Libro nella roccia Alta Badia) e per il miglior autore a giudizio del pubblico (Premio Autore Libro nella roccia).
  • Un laboratorio creativo in alta quota sul Piz La Villa a 2000 metri. Nicoletta Costa, autrice dei racconti di Giulio coniglio e la Nuvola Olga, ha ideato appositamente per questa rassegna letteraria un personaggio-marmotta, dal nome Marmotta Marianna.

Ogni appuntamento sarà suddiviso in due parti, la prima dedicata al libro, la seconda permetterà ai bambini di essere direttamente coinvolti in divertenti ed educativi laboratori creativi.
La prima presentazione ha luogo mercoledì 13 luglio. L’ultimo appuntamento è invece previsto per il 29 agosto. Tra gli scrittori presenti, Sandro Natalini, Francesco Mapelli, Fausto Gilberti, Arianna Papini, Premio Andersen e Alessandro Sanna. La partecipazione è gratuita e la prenotazione non è necessaria. Ulteriori informazioni sono disponibili all’interno dell’apposito dépliant, reperibile presso gli Uffici Turistici dell’Alta Badia.

SUMMER FOR KIDS

Attività divertenti, immergendosi nella natura e in un percorso pedagogico e istruttivo, permettono ai ragazzi di abbandonare le abitudini cittadine e di trascorrere una settimana all’insegna del divertimento all’aria aperta. Il programma settimanale prevede una visita al maso, alla scoperta del mondo animale, una giornata all’insegna della magia, un’altra all’insegna dello sport. Il programma prevede, inoltre, attività sportive, quali il tiro con l’arco o l’arrampicata sugli alberi all’interno dell’Adventure Park. Il Geocatching e le uscite in mountain bike completano il programma, suddiviso in due fasce d’età: dai 4 ai 9 anni e dai 9 ai 14 anni. Uno staff qualificato, seguirà i bambini in ogni singola attività. L’iscrizione è obbligatoria presso gli Uffici Turistici, oppure direttamente il lunedì durante il primo ritrovo. I prezzi variano in base al periodo e vanno dai 20 euro ai 22 euro per una giornata, oppure dai 45 euro ai 55 euro per l’intera settimana.
Nel frattempo i genitori possono partecipare alle numerose escursioni guidate, organizzate a tema dal Consorzio Turistico Alta Badia.

L’IDEA: Letture estive per i bambini

L’AREA MOVIMËNT

I Parchi Movimënt sono situati al Piz La Ila, Piz Sorega, Pralongiá e Boé e sono raggiungibili comodamente con gli impianti di risalita, grazie alla nuova tessera Alta Badia Summer, la tessera che dà l’accesso a più di 10 impianti di risalita in tutta l’Alta Badia.

Al Piz La Ila è situato l’Active Camp, dedicato agli sport all’aria aperta.

La novità del 2016 è data dal Pump Park. Si tratta di un circuito che si districa su un’area di circa 400 mq per una lunghezza di circa 70 metri. La pista in composito è percorribile con qualsiasi mezzo non a motore, dotato di ruote (MTB, pattini, monopattini, E-Bike) ed è accessibile sia agli adulti che ai bambini, con qualsiasi condizione atmosferica. Sul gigantesco trampolino si possono imparare i trick di un vero freestyler, mentre ci si può divertire a fare gli equilibristi sulle slackline di varie altezze.

Al Vallon e al lago Boè i bambini trovano “Dolomites Faces”. I personaggi delle leggende ladine, che si nascondono tra le rocce e sono visibili solo a chi usa l’immaginazione. Grazie ad un disegno delle montagne, realizzato in modo realistico, i partecipanti possono esercitare la propria creatività e cercare tra le rocce, i personaggi che si nascondono. I bambini sono incoraggiati a trovarli, seguendo un percorso con sdraio e tavolini in legno dove poter osservare, disegnare e colorare i personaggi.

Al Piz Sorega è ubicato il Bear park, che prevede un circuito di minigolf, dedicato al tema dell’orso. L’ultima buca porta direttamente alla caverna. All’esterno è stato costruito un parco natura con giochi d’acqua, zip-line e una postazione nella sabbia per scovare i segreti nascosti, come un vero e proprio archeologo.

Il Parco Movimënt al Pralongiá è dedicato agli escursionisti più piccoli. Il bruco Spaghettino farà da guida alla scoperta della natura più nascosta.

Tra il Piz La Ila e il Piz Sorega ci si può cimentare nel Geocatching. Con l’aiuto di un GPS si percorre un percorso che porta al premio nascosto.

L’entrata e l’utilizzo dell’Area Movimënt sono gratuiti.

ATTIVITÀ A CONTATTO CON LA NATURA

Il Parco animali e l’Adventure Park, il parco di arrampicata tra gli alberi a Colfosco, il Parco cervi, la giornata al Maso Murin, la fattoria per tutta la famiglia a Badia, il Sentiero sulle orme degli animali selvatici, i pomeriggi all’insegna delle leggende e il Mini zoo in zona Santa Croce, la Casa delle civette a Corvara e gli appuntamenti con il Giovedì di Corvara, i pomeriggi di festa dedicati ai bambini e le mattinate alla scoperta del mulino a San Cassiano, completano la ricca offerta di attività e iniziative, dedicate ai bambini e alle loro famiglie.

Per informazioni: Consorzio Turistico Alta Badia – www.altabadia.org

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services