Pizzoccheri light: il condimento veg conquista grandi e bambini

PIZZOCCHERI LIGHT

Non so a voi, ma a me i pizzoccheri nella versione originale restano un po’ sullo stomaco. Provate questa variante veg, che conquisterà anche i più piccoli. Niente burro, niente formaggio, eppure è squisita. I pizzoccheri light sono ottimi anche da preparare in anticipo, come pranzo al sacco, o come cena lampo la sera. A noi wannabum ai fornelli piace la vita facile, quindi i pizzoccheri li compriamo già pronti. Se non li avete, scegliete un altro formato di pasta, ma che sia integrale!

LEGGI ANCHE: Spaghetti allo zenzero e limone, con verdure saltate

DOSI

Per 4 persone

INGREDIENTI

  • 320 g di pizzoccheri
  • 1 mazzetto di cime di rapa (anche surgelate)
  • 5-6 pomodori secchi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 50 g di olive taggiasche
  • olio evo
  • sale

LEGGI ANCHE: La farifrittata, il gusto (veg) nel piatto

PREPARAZIONE

Lessate le cime di rapa pulite in abbondante acqua salata per 10 minuti. Successivamente potete usare la stessa acqua per cuocere i pizzoccheri. In un tegame largo mettete i due spicchi d’aglio tagliati a metà, i pomodori secchi tagliati a pezzetti (prima passateli nell’acqua tiepida per farli reidratare), il peperoncino e 3-4 cucchiai di olio evo. Lasciate andare a fiamma bassa, dopo qualche minuto eliminate l’aglio, unite le cime di rapa lessate lasciandole un po’ umide e continuate la cottura per ancora 5-10 minuti. Negli ultimi 3 minuti uniti le olive taggiasche. Appena i pizzoccheri sono pronti fateli saltare con il condimento. Se siete golosi aggiungete del Parmigiano grattugiato, ma il piatto è già squisito e completo così. Perfetto anche per chi è intollerante a latte e derivati!

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services