Cinemamme, a Milano l’iniziativa dedicata ai genitori cinefili

CINEMAMME MILANO

Essere mamme, senza smettere di andare al cinema. A Milano si può, grazie a Cinemamme. L’iniziativa si rivolge a genitori con bambini che ancora vengono allattati (0-18 mesi), ma anche a donne in gravidanza, nonni, zii, tate e chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio diverso insieme al lattante.

Due mattine al mese viene offerta la proiezione di un film già presente nella programmazione di Anteo, nella sala 400, la più facilmente accessibile. Le proiezioni iniziano alle 11, ma il cinema apre alle 10.30, e il costo della proiezione è di 4 euro.

COME FUNZIONA

Via libera a culle, carrozzine e passeggini che possono, inaspettatamente, entrare in sala. E poi: tutto è pensato per il benessere di adulti e bambini. La proiezione del film, infatti, è a volume ridotto e a luci soffuse, per non disturbare i piccoli. E se il bimbo ha bisogno di essere cambiato: niente paura. Il bagno è infatti allestito di fasciatoio, pannolini e salviette detergenti.

LEGGI ANCHE: “Dire, fare, educare”. Un ciclo di incontri per i genitori

Ma Cinemamme ha pensato anche al loro pancino: a disposizione infatti ci sono anche lo sterilizzatore, uno scalda-biberon e una zona protetta per l’allattamento nel caso in cui si desideri un luogo più appartato rispetto alla sala.
I bimbi più grandi potranno approfittare dello spazio giochi allestito nel foyer, mentre i genitori giocano con loro o fanno amicizia con gli altri partecipanti.

PROGRAMMAZIONE

Cinemamme Milano&Monza è un progetto di Arci Milano, AIED, in collaborazione con Anteo spazioCinema, realizzato con il sostegno di Fondazione Cariplo. L’iniziativa, nata a Roma nel 2009, è ormai consolidata. Oltre alla Capitale e al capoluogo lombardo, le proiezioni avvengono anche a Padova, Udine e Trento.

La programmazione aggiornata si trova sulla pagina facebook di Cinemamme.

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services