La ricetta del tofu strapazzato dal libro ‘The Family Food’

RICETTA TOFU STRAPAZZATO

Il tofu non è una sostanza bianchiccia e  insapore, che serve solo ad essere scartata nella zuppa di miso: può essere la base per un secondo piatto appetitoso, veloce da preparare e gradito ai palati dei piccini, delle amiche perennemente a dieta e dei commensali vegani. La ricetta che soddisfa tutti questi complicati intrecci è “Il tofu strapazzato”:  la troviamo nel libro The Family Food, che vi abbiamo recensito con tanto di intervista a Giulia Mandrino, sociologa, naturopata e curatrice dei siti mammapretaporter.it e thefamilyfood.org.

LEGGI: The Family Food, il libro di ricette naturali a misura di genitori incasinati

TOFU STRAPAZZATO VEGAN

Sempre tratte dal loro agile e colorato volume abbiamo la Crema di tofu rosa come antipasto e l’Insalata di Farro come primo piatto. Per secondo, cimentatevi nel Tofu strapazzato! Nel libro viene presentata come colazione americana, un buon suggerimento per gli amanti del breakfast salato.

TEMPO DI PREPARAZIONE

15 minuti (+ 20 di cottura)

DOSI

4 persone

INGREDIENTI

PER IL TOFU

  • 250 g di tofu al naturale
  • 1 carota
  • 1 cipollotto
  • 1 manciata di spinaci precotti
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di salsa di soia tamari
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 punta di cucchiaino di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio d’olio

PER IL BACON DI TEMPEH

  • 200 g di tempeh
  • 3 cucchiai di salsa di soia tamari
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 1⁄2 cucchiaino di paprika affumicata
  • 3 cucchiai d’olio d’oliva

    PREPARAZIONE

    Per preparare il tofu cominciamo tritando finemente la carota e il cipollotto. Scaldiamo l’olio in una padella e soffriggiamo il trito per circa 4 minuti finché il cipollotto sarà ben dorato. Aggiungiamo il tofu sbriciolato, la salsa di soia e i semi di sesamo e facciamo saltare a fuoco vivace per qualche minuto, quindi uniamo lo zafferano sciolto in un cucchiaio d’acqua, mescoliamo e lasciamo assorbire tutto il liquido. A parte saltiamo gli spinaci con un po’ d’olio, sale e lo zenzero grattugiato, poi uniamo i due composti facendoli andare a fuoco vivace per un minuto. A questo punto possiamo preparare il tempeh. Mettiamo in una padella la salsa di soia, l’olio, l’aceto e lo sciroppo d’acero; mescoliamo e appena il tutto inizia a sobbollire aggiungiamo la paprika e il tempeh tagliato a striscioline molto sottili. Lasciamolo insaporire a fuoco vivace: il liquido si dovrà assorbire completamente e le fettine di tempeh dovranno diventare croccanti e ben dorate. Appena pronto, spegniamo e serviamolo nei piatti dei nostri commensali ben caldo, insieme al tofu strapazzato.

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services