Ricetta torta margherita semplice, guarnita con uva e pistacchio

RICETTA TORTA MARGHERITA SEMPLICE

Può capitare quando meno te l’aspetti, e non devi cadere dal pero. “Ti ricordi che devo portare la torta a scuola per il compleanno?”, “Domani vengono due amichetti a casa, mi hai detto che ci preparavi la torta per merenda…”. Mai disattendere una promessa fatta, e soprattutto mai far andare l’infante in classe senza il dolce celebrativo fatto a mano dalla madre amorevole. Orrori confezionati sono banditi, e consigliamo di evitare anche il finto fatto in casa (quelle prese al supermercato che però hanno l’aria bruttina dell’homemade e non quella leccata e perfetta dell’industriale). Ma dobbiamo scendere a patti con il poco tempo, e soprattutto la necessità di non impiegare preziose ore in cucina sottratte al sonno.

RICETTA TORTA SEMPLICE

Quindi oggi vi diamo una ricetta rapida e semplice (dopo avervi spiegato il ciambellone allo yogurt, ricetta originale della nonna) per farvi trovare pronte davanti alla richiesta di un dolce last minute. Ovviamente la ricetta è valevole anche per l’amica che compie gli anni e vi invita all’ultimo, o quando venite inserite nelle interminabili mailing list per organizzare la cena delle elementari (non importa se vostre o del bambino) e scoprite con orrore che a voi tocca di portare il dolce.
E’ una versione alternativa della torta margherita: con farina gialla, senza fecola e con lo yogurt! Così anche i commensali attenti alla linea non potranno rubricarla come eccessivo peccato di gola.

LEGGI ANCHE: Ricette per bambini inappetenti

TEMPO DI PREPARAZIONE

40 minuti massimo per la cottura, 15 massimo per la preparazione dell’impasto

DOSI

Per sei persone

INGREDIENTI

  • 3 hg farina gialla
  • 3 uova
  • 1 hg di zucchero bianco
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 vasetto di yogurt
  • Mezzo bicchiere di olio di semi
  • Un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Prendete le uova con le fruste e montatele con lo zucchero, quando l’impasto è spumoso aggiungete la farina (lentamente, per non farla saltare in giro )sempre con le fruste, aggiungete il lievito e se il composto è troppo denso, aggiungete mezzo bicchiere di latte.

Versare in una teglia diametro 24, unta con un po’di olio di semi, quando il forno è caldo infornare a 180 gradi, togliere dopo mezz’ora. Per controllare se la torta è pronta, infilare uno stuzzicadenti.

DOLCE MARGHERITA SEMPLICE

Per la guarnizione, noi abbiamo optato per la strategia “non sprecare”, ovvero abbiamo impreziosito con ciò che abbiamo trovato nella dispensa! Acini d’uva, noci tritate, un velo di buccia d’arancia (rigorosamente bio e non trattata) grattuggiata sopra, zucchero a velo e un pizzico di cannella.

Facebook Comments
scriptsell.neteDataStyle - Best Wordpress Services